La storia

 

Nel 1984 Valentino Danzo ha fondato la Tessitura Val d’Agno di V. Danzo & Figli, al culmine di un lungo percorso professionale, durato più di 25 anni, in cui ha potuto approfondire e sviluppare l’insieme delle attività che sono a fondamento dell’industria tessile. L’impresa ha operato per molto tempo nel campo dell’abbigliamento femminile. Successivamente, nel 1992, abbiamo deciso di compiere un passaggio cruciale, costituendo una società: la DANZO Srl.

Questa trasformazione ha permesso di estendere la produzione a nuovi settori del mercato e di migliorare le attività precedenti, mediante un’ulteriore sofisticazione del sistema organizzativo. Nel 2009, la società ha acquisito la Manifattura Fossa, una storica tessitura situata a Gallarate, a pochi chilometri di distanza da Milano, nel cuore tessile della regione Lombardia. La Manifattura Fossa era specializzata, da oltre 60 anni, nella creazione di tendaggi in grande altezza. In questo modo, la società ha ampliato le proprie competenze anche in questo specifico campo. Nel 2012, infine, la DANZO Srl ha compiuto un nuovo passo in avanti, incorporando la Treatex, un’impresa che realizzava tessuti ignifughi e prodotti naturali, prevalentemente di lino.

Ad oggi l’azienda è in continua crescita, con cinquanta dipendenti ed una sessantina di telai, ed è diventata a tutti gli effetti un’azienda familiare in cui ogni componente della famiglia Danzo si inserisce perfettamente nel suo ruolo: Paola (la moglie di Antonio) è a capo del controllo qualità, Giulia (figlia) segue la parte commerciale, Matteo (figlio) che segue i fornitori e tutte le certificazioni, e Silvia (figlia) che segue l’ufficio stile e lo sviluppo delle nuove collezioni.

Il tutto sempre possibile grazie alla collaborazione e al supporto dei colleghi che lavorano e credono nell’azienda da una vita e dalle giovani menti che con essa cresceranno!